Y/N Esther Yi

Y/N, di Esther Yi (E/O – agosto 2023)

Surreale, esilarante, originalissimo: Y/N è un romanzo su una donna coreano-americana che vive a Berlino la cui ossessione per un idolo del K-pop la convince ad andare a Seul in un viaggio che rappresenterà una vera e propria autodistruzione letteraria.

È come se la vita della protagonista iniziasse solo quando Moon (leader della band) vi fa la sua apparizione. Il lavoro di copywriter che non le da soddisfazione, il fidanzato che non riesce ad amarla, tutto svanisce rapidamente quando vede il suo idolo in concerto, dove lui balla come se i suoi movimenti creassero il proprio campo gravitazionale. Presa da un desiderio ineffabile, la nostra narratrice senza nome inizia a scrivere una fanfiction del sottogenere Y/N, in cui il lettore, inserisce il suo nome al posto di quello del protagonista [Your Name] per permettergli di vivere le sue stesse esperienze.

Poi Moon si ritira improvvisamente dalle scene, e mentre Y/N vola da Berlino a Seul per stare con Moon, anche la nostra narratrice si reca in Corea alla ricerca dell’oggetto del suo amore. Una serie crescente di traduzioni e identificazioni errate la porta al quartier generale della società di intrattenimento che gestisce la boyband finché, in un luogo segreto, insieme a Moon, finalmente, arte e vita reale si avvicinano alla loro convergenza finale.

Un debutto letterario davvero con il botto quello di Esther Yi, con un romanzo che porta indiscutibilmente fuori dai sentieri tracciati e che è davvero il più originale che mi sia capitato di leggere quest’anno (e non solo quest’anno).

Recensione di Moreno Migliorati

Commenti